domenica 22 febbraio 2015

Risotto con i calamari






Una ricetta appartenente a mia madre che ho voluto replicare:)) molte di voi sanno quanto adori i primi piatti  a base di pesce...quando abitavo in Sardegna spesso mia madre li cucinava, approfittando della reperibilità della materia prima dovuta sia alla passione di mio padre per la pesca che praticava fin da ragazzo e che pratica ancora alla bellissima età di 71 anni (pesca sub in apnea) e sia alla cospicua presenza a Cagliari, di pesce freschissimo: si trova molto facilmente e a buon prezzo!!
Nel paesino dove abito io, nel ragusano, anni fa vi era anche una grande tradizione in tal senso: mio padre mi racconta che da ragazzino ricorda montagne di sarde buttate nella sabbia, frutto della pesca di una comunità di pescatori che popolava in passato questo paesino. Da bambina, quando venivamo qui in vacanza ricordo tante barche di pescatori che la mattina approdavano nella spiaggetta del lungomare vecchio e vendevano pesce freschissimo, appena pescato, direttamente da loro.
Oggi è tutto cambiato: questa tradizione è andata persa, non esistono più le montagne di sarde, non esistono più i pescatori che arrivavano ogni mattina con le barche ...la fisionomia stessa del paese è cambiata in modo profondo e radicale tanto che non c'è più spazio, anche volendo, per quello che era. Peccato:((
Il pesce che acquisto proviene da altri paesi o addirittura province della Sicilia (questo se sono fortunata), sicuramente più ricche di pesce e con una tradizione di pesca che ancora sicuramente si conserva.
Chiudendo questa parentesi...e tornando alla ricetta in questione....
si tratta di un risotto di calamari molto semplice negli ingredienti che lo compongono ma veramente buonissimo! Vi consiglio vivamente di provarlo ma con una raccomandazione: se si tratta di calamari di  diverse dimensioni i tempi di cottura non saranno gli stessi, quindi dovete far cuocere prima quelli grandi (che richiedono un tempo maggiore) e poi i piccoli, decisamente più teneri e con una cottura più rapida.
Al posto del brodo vegetale ho preparato un fumetto di pesce con gli scarti di una preparazione precedente. Questo ha contribuito ad aumentare in modo naturale il sapore del risotto con risultati ottimi.

Ingredienti: dose per 2 persone

4 calamari freschi possibilmente delle stesse dimensioni (in caso contrario far cuocere prima quelli più grandi e in seguito aggiungere i più piccoli).
200 gr di riso (io ho utilizzato l'Arborio in quanto avevo quello a casa ma potete benissimo utilizzare il Carnaroli la cui qualità è ancora superiore)
1 spicchio d'aglio
prezzemolo fresco tritato (una bella manciata abbondante)
peperoncino
un pò di vino bianco
olio extravergine d'oliva

per il fumetto di pesce (mi sono ispirata a ricette prese dal web): scarti di pesce fresco ricavati da una preparazione precedente (se dobbiamo eseguire una ricetta che prevede il pesce sfilettato è un'ottima occasione per non buttare gli scarti, cioè lisca e testa , e utilizzarli in modo utilissimo, considerate che se avanza si può congelare e l'abbiamo sempre pronto!! ), cipolla, aglio, prezzemolo, pomodoro fresco (che non avevo e ho sostituito con un pò di conserva, giusto per conferirgli un pò di colore!, inoltre olio extravergine d'oliva e sale grosso q.b).
NB: POI POSTERò ANCHE LA RICETTA DEL BRODO DI PESCE, QUELLO VERO!!
già pubblicata la versione ottima di mia suocera (per vederla cliccate qui) quanto prima  spero di riuscire a postare quella di mia madre (realizzata durante la mia ultima permanenza in Sardegna), le cui foto le avevo messe da parte con l'intenzione di postarla, poi sono sopraggiunte altre ricette e rimandavo sempre ma quanto prima la pubblicherò:))

Iniziare a preparare il fumetto: in una casseruola mettere a crudo: acqua, scarti di pesce (nel mio caso orata), cipolla a pezzi, aglio intero prezzemolo, pomodoro fresco (io conserva fatta in casa, qualche cucchiaio, in quanto mi mancava:( ma andava benissimo ugualmente, del resto il pomodoro in Inverno non è mai buonissimo, in Estate invece, almeno qui in Sicilia è favoloso:),  olio extravergine d'oliva. Lasciare semicoperto e cuocere circa tre quarti d'ora dall'inizio del bollore, salare. Una volta pronto filtrare.


Intanto pulire i calamari: staccare la testa separandola dalla sacca





 eliminare gli occhi come in foto (se avete difficoltà aiutatevi lateralmente con un coltello).



 

Pulire la testa da eventuali interiora ed eliminare eventuali parti coriacee.



Eliminare il becco...(si trova in mezzo ai tentacoli)


infilando un dito sotto dall'altra parte e spingendo...



Elimina l'osso e le interiora presenti all'interno della sacca (per facilitare l'operazione rivoltarla come un calzino)



Sciacquare bene il tutto sotto l'acqua corrente e tagliare la sacca a pezzi larghi circa 1cm, mentre i tentacoli e parte della testa se troppo grandi tagliarli ulteriormente di dimensioni pari a quelli della sacca. 


In una padella versare olio extravergine d'oliva e peperoncino (io l'ho aggiunto dopo in quanto lo stavo dimenticando..)


Appena sfrigola aggiungere i calamari, i miei erano di medie dimensioni tendenti al piccolo..una mia raccomandazione: se vi capita di avere calamari di dimensioni diverse al momento di pulirli separateli e aggiungete prima quelli più grandi che impiegheranno tempi maggiori per raggiungere la cottura..in seguito quelli più piccoli in quanto essendo più teneri cuoceranno prima.
Per comodità è preferibile avere calamari di dimensioni uguali....


Cuocerli lentamente...aggiungendo poco vino bianco (che andrà fatto evaporare) e un pò di prezzemolo.


Qualora dovessero asciugare aggiungere un pò del fumetto di pesce....(o un pò di acqua).
Dopo circa 20 minuti assaggiarli: se constatiamo che la loro consistenza non è troppo dura nè troppo cotta aggiungiamo il riso.
Se invece sono ancora troppo duri cuocere ancora un pò finchè non raggiungeranno la consistenza appena citata.
Una volta avvenuto ciò aggiungere quindi il riso e tostarlo qualche minuto.


portare a cottura aggiungendo man mano, mestoli di fumetto...



A fine cottura aggiungere l'altra parte di prezzemolo fresco tritato.



Servire subito.
Se amate il pesce e i primi a base di pesce ve lo consiglio:).
Per quanto la foto non rende come avrei voluto, vi assicuro che è buonissimo:))



Con questa ricetta partecipo al contest REGALAMI UN RISOTTO della mia amica blogger Sabry del blog
 SABRINAINCUCINA






63 commenti:

  1. stupendo, grazie per i tuoi ricordi di mare, che voglia di vacanze!!!!!T'inserisco subito. Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Sabry per averlo apprezzato, sei sempre gentilissima:))
      tanti baci e grazie mille a te:))

      Elimina
  2. Un buon piatto del tuo risotto...l'accetto volentieri.
    Buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per averlo apprezzato, sei gentilissima:))
      un bacione:))

      Elimina
  3. Questo piatto Rosy è stupendo, semplice e saporito. Mi piace il fatto che contenga pochissimi ingredienti. Bravissima!
    Ciao cara, buona settimana e a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Federica per aver apprezzato il mio risotto, sei troppo gentile:)) in effetti con i piatti a base di pesce è ( mio parere e secondo il mio gusto personale, specie quando la materia prima è freschissima) utilizzare pochi e semplici ingredienti per esaltarne il gusto naturale senza coprirlo:)).
      Grazie mille per i complimenti, sei carinissima:))
      un bacione e buona settimana anche a te:))

      Elimina
  4. complimenti per l'ottimo piatto ma soprattutto complimenti al tuo papà che è un gran sportivo !!!! un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Mammalorita per i complimenti sia per il piatto (mi a molto piacere che ti sia piaciuto) e sia nei confronti di mio padre,sei sempre gentilissima:)). Ancora pratica pesca sub, una sua grandissima passione, fin da ragazzo e quindi puoi immaginare che a casa mia il pesce
      è sempre stato freschissimo:))
      un bacione anche a te:))

      Elimina
  5. Ho l'acquolina in bocca, complimenti Rosy per aver condiviso con noi un piatto così appetitoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Barbara per aver apprezzato il mio risotto sei sempre gentilissima:)) mi fa molto piacere che ti sia piaciuto:)). In effetti è veramente buono, particolarmente adatto a chi ama i primi a base di pesce:)).
      Un bacione:))

      Elimina
  6. Il risotto sai che io li adoro. Preferisco la qualità carnaroli anche se l'arborio non è male. Il risotto di pesce è d'uso a Trieste magari non sempre con un ingrediento solo ma con i cosidetti..frutti di mare. Se di pasta la chiamiamo "allo scoglio".
    I calamri qui freschi li vedi con il lanternino in prevalenza sono i congelati e ti dirò che li preferisco almeno so...e poi sono più teneri dei freschi. Se lo trovo fresco me lo faccio pulire non sono portata a questo non almeno con questo tipo, pesce azzurro si. Buonissimo peccato che non mi puoi mandare via etere. Buona settimana un abbraccio forte. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro il risotto, pensa che lo preferisco alla pasta che pure mi piace tantissimo..ma..per il riso ho proprio un debole..impazzisco!!!
      Il Carnaroli è decisamente superiore a livello di qualità, infatti io solitamente acquisto questo oppure l'Arborio con il quale mi trovo
      ugualmente bene (mia madre compra solo Carnaroli invece, io secondo ciò
      che capita al momento). Ho provato altre qualità (tipo il Ribe) ma non mi sono piaciute affatto: Carnaroli e Arborio per i risotti sono imbattibili!!
      Anche da noi preparano il risotto con i frutti di mare ed è detto 'alla pescatora'.
      Per quanto riguarda i calamari che ho acquistato..mi è stato detto che
      erano freschi e mi sono fidata, non essendo troppo grandi hanno cotto
      abbastanza in fretta e bene..fino a diversi anni fa non avrei mai pulito il pesce in quanto ti confesso che l'idea non mi entusiasmava..poi con il passare del tempo arrivando ad amare alla follia tutti i piatti base di pesce
      ho imparato a pulirlo (merito dei miei genitori che mi hanno insegnato, mio padre poi è bravissimo).
      Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto, sei sempre gentilissima:)) se fosse possibile te lo invierei veramente con piacere:)) .
      Un abbraccio forte e buona settimana anche a te:))

      Elimina
  7. Cara Rosy, questo risotto è fantastico una vera bontà di profumi e sapori! Adoro i risotti di pesce, e questa tua ricetta è meravigliosa!
    I calamari e il fumetto di pesce danno a questo risotto il tocco magico!
    Bravissima come sempre dolcissima!
    Un grande abbraccio e felice settimana!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Laura, ti ringrazio tantissimo per le bellissime parole, e per aver apprezzato il mio risotto sei sempre carinissima:)). Anch'io adoro pazzamente risotti di pesce e in genere tutti i piatti a base di pesce, pensa che arrivo a prediligerli a quelli di carne:)).
      Concordo con te: il fumetto per quanto semplice e da non equiparare ad un brodo di pesce vero e proprio tuttavia conferisce al risotto davvero un buon sapore, ne esalta il gusto in modo naturale:))
      grazie mille inoltre per i complimenti, sei troppo gentile:))
      un abbraccio grande e una buona settimana anche a te:))

      Elimina
  8. sicuramente ottimo questo risotto, mi hai fatto venir voglia e domani ,giu da me faranno il mercato e sicuramente comprerò i calamari,voglio proprio farlo e grazie a te per la ricetta, sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  9. sicuramente ottimo questo risotto, mi hai fatto venir voglia e domani ,giu da me faranno il mercato e sicuramente comprerò i calamari,voglio proprio farlo e grazie a te per la ricetta, sei stata bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è proprio vero Vanna, questo risotto è molto buono e se ami i primi di pesce te lo consiglio vivamente:))ti ringrazio tantissimo per averlo apprezzato, sei troppo gentile:)) se lo provi fammi sapere;).
      un bacione e grazie mille a te:))

      Elimina
  10. I risotti sono un must che a casa non lascio mai mancare, questo sicuramente entrerà nell'elenco dei papabili, visto che spesso lo cucino con il pesce. Aspetto il fumetto di tua madre, sicuramente avrà qualche dritta per renderlo speciale. Ciao e buona giornata a te, anche se qui piove pare sia una gran bella giornata anche per me. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, anche qui piove da giorni, il tempo non è il massimo ma io penso sempre 'meglio questo che l'afa dell'Estate' che non ho rimpianto neanche nei giorni in cui ha fatto un pò più freddo...anch'io adoro i risotti, li adoro preparati con qualsiasi ingrediente: verdure, carne, pesce...li
      prediligo alla pasta che pure mi piace tantissimo..ma..per il riso ho un
      debole:). Questo risotto è molto buono, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuto, se lo provi fammi sapere;).
      Per quanto riguarda il brodo di pesce di mia madre la differenza sta sostanzialmente nella materia prima utilizzata: pesce di ottima qualità e appena pescato, poi gli ingredienti sono circa sempre gli stessi...ed è ottimo consumato come minestra con la pastina..quanto prima spero di riuscirlo a postare:)).
      Un bacione e buona serata:))

      Elimina
  11. 110 E LODEEEEE bravissima tu non sai quanto lo amo e la spiegazione superrrr.... io adoro i calamari perche' sono come burro ...hai fatto un risotto sublime!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Cinzia, sei sempre troppo gentile e carinissima:))) mi fa veramente piacere che il mio risotto ti sia piaciuto, grazie mille per averlo apprezzato:)) i calamari sono ottimi si sciolgono in bocca, a me piacciono tantissimo:)) poi rendono il sapore del risotto speciale:)).
      Ti ringrazio tantissimo per i complimenti, sei troppo gentile:)))

      Elimina
  12. Bacioniiiii e ciao carissimaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore carissima tanti bacioni anche a te:))

      Elimina
  13. Il "rosa" che conquista!
    Quando gli ingredienti sono di prima qualità e li si rispetta senza snaturarli non può che uscirne un piatto irresistibile:))
    Pensa che nel mio paese ancora oggi i gozzi attraccano in spiaggia ogni mattina, più fresco di così è impossibile!!!

    Saluti liguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fabiana, concordo in pieno con quanto scrivi: ingredienti di prima qualità non richiedono chissà quai condimenti ma solo quelli più semplici, essenziali, in modo che il loro sapore venga esaltato al massimo e in modo naturale:)). Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio
      risotto e per esserti unita ai miei lettori, sei davvero gentilissima:)).
      Bellissimo ciò che accade ancora nel tuo paese, in questo modo avete sempre a disposizione pesce freschissimo:))
      un bacione:))

      Elimina
  14. Mi piace moltissimo questa ricetta, racchiude tutto il profumo del mare :-)
    Complimenti x il dettagliato passo-passo, molto utile al fine di eseguire in modo perfetto e impeccabile la ricetta.
    Complimenti Rosy :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Consuelo per aver apprezzato il mio risotto, sei troppo gentile:)) mi fa veramente piacere che ti sia piaciuto:)). Si tratta di una ricetta con ingredienti semplici al fine di esaltare al massimo il sapore naturale del mare:)).
      Grazie mille inoltre per i complimenti, sei carinissima:))
      un bacione:))

      Elimina
  15. adoro i risotti e con il pesce per me sono i più buoni, con i calamari voglio proprio provarlo. Complimenti per l'idea. Un bacione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io adoro i risotti, pensa che li preferisco alla pasta che pure mi piace tantissimo:)) grazie mille per aver apprezzato la mia ricetta e per i complimenti, sei sempre gentilissima:)) se ti piacciono i risotti con il pesce te lo consiglio vivamente, se lo provi fammi sapere;)
      un bacione anche a te:))

      Elimina
  16. Grazie Rosy per la tua splendida ricetta e per i tuoi meravigliosi racconti!
    Ci porti indietro nel tempo perchè anch'io posso con te ricordare antiche scene di mare o altro che difficilmente torneranno! Complimenti al tuo papà! La passione per il mare e per la famiglia lo porta ancora a non perdere l'energia! Che bello!
    Il risotto con i calamari mi piace tantissimo e tu l'hai saputo presentare in modo impeccabile, come sempre, perchè seguendoti passo passo, sarà difficile sbagliare! Grazie ancora di cuore!
    Ti auguro una bellissima settimana <3
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te Rosa per aver apprezzato la mia ricetta e il mio post, sei sempre gentilissima:)).Concordo pienamente con te: episodi di vita vissuta legati al passato non torneranno mai più ma resteranno sempre nei nostri ricordi, sono cose impossibili da dimenticare:)). Ti ringrazio tantissimo inoltre per i complimenti nei confronti di mio padre, spero che la sua passione e la sua energia possano continuare ancora per tantissimi anni!!
      Grazie mille ancora a te cara Rosa, per le bellissime parole, sei carinissima:))
      un bacione e una bellissima settimana anche a te:))

      Elimina
  17. Adoro i calamari! Questo risotto è molto profumato e sicuramente buonissimo! Complimenti per la preparazione cara Rosy! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo cara Angelica per aver apprezzato il mio risotto, sei sempre gentilissima:)) mi fa veramente piacere che ti sia piaciuto:)).
      Grazie mille inoltre per i complimenti, sei carinissima:))
      un bacione anche a te:))

      Elimina
  18. Che delizia!!! Mi fai venire un'acquolina!!!!! Adoro i piatti di pesce soprattutto quando parlano di tradizione....buon pomeriggio cara qui piove a dirotto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo cara Chiara per aver apprezzato il mio risotto, sei sempre troppo gentile:)) anch'io adoro i piatti di pesce, pensa che li prediligo alla carne:)).
      un bacione e buon pomeriggio anche a te:))
      ps:anche qui piove da dopo pranzo, il tempo non è stato in questi giorni proprio bellissimo....

      Elimina
  19. buonissimo !! Questo è un altro risotto che presto proverò!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per averlo apprezzato Mary, sei sempre gentilissima:))
      te lo consiglio vivamente, se lo provi fammi sapere;)
      tanti baci anche a te:))

      Elimina
  20. Rosy, con questi risotti mi tenti sempre. Figurati che ho passato in rassegna i banchi del mercato per cercare la salsiccia dell'altro, ma senza successo... In zona ad alto tasso di salumi, chiederne uno "straniero" sembra essere un peccato capitale... Ma non demordo! E soprattutto i calamari conto di trovarli senza problemi... perché adesso mi hai fatto tornare in mente quando da piccola passavamo l'estate al mare e alla mattina presto i pescatori vendevano il pesce al vecchio molo. Un abbraccio cara,
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara Veronica, sei sempre troppo gentile:)) indubbiamente è quasi impossibile trovare la salsiccia ragusana al di fuori di questa regione..penso sia molto difficoltoso trovarla anche in un'altra provincia di questa stessa isola, in un'altra regione poi sono convinta sia praticamente
      impossibile:(( peccato che si tratta di un prodotto deperibile altrimenti te
      l'avrei spedito:)).
      Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto, sei davvero gentilissima, ti consiglio vivamente di provarlo, fammi poi eventualmente sapere;)
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  21. Che bontà! Certo il pesce fresco è un'altra cosa! Io abito lontano dal mare e anche da pescherie ben rifornite e finisco per consumare solo quello congelato. Complimenti per questo risotto! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto e per i complimenti, sei veramente gentilissima:)) in effetti è molto buono e con il pesce fresco la resa ancora migliore:)).
      Un bacione anche a te:))

      Elimina
  22. Buongiorno Rosy.
    Complimenti per tuo padre! Peccato che alcune tradizioni stanno scomparendo, tra l'altro alcune sono meravigliose.
    il tuo risotto mi ha fatto venire voglia di prepararlo oggi a pranzo. A casa mia per preparare il risotto mi devo concentrare perchè non sempre rientra nella nostra alimentazione normale nonostante ci piaccia moltissimo
    allora mi organizzo
    un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Patrizia, grazie mille per i complimenti nei confronti di mio padre, sei carinissima:)). Qui le tradizioni di pesca sono ormai del tutto scomparse, da vecchio paesino di pescatori con tutte le caratteristiche che lo contraddistinguevano e che ho avuto modo di conoscere fin da
      piccolissima è diventato completamente 'altro', è stata completamente
      snaturata la sua fisionomia originaria che lo rendeva particolare e a mio giudizio degno di essere visitato!!
      Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto, sei troppo gentile, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto, anche noi adoriamo il risotto e infatti sono solita prepararlo spesso, lo preferisco alla pasta (che pure mi piace molto) Se lo provi fammi sapere;)
      un abbraccio anche a te e buona serata:))

      Elimina
  23. Meraviglioso questo risotto Rosy, sembra di sentirne il profumo, nonostante siano solo e 9 del mattino mi hai fatto venire voglia di prepararlo subito. Bravissima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Marlin per aver apprezzato il mio risotto, sei davvero gentilissima:))mi fa molto piacere che ti sia piaciuto, ti consiglio di provarlo,fammi poi eventualmente sapere;).
      Un bacione e grazie mille per i complimenti, sei carinissima:))

      Elimina
  24. Ciao Rosy bellissimo il tutorial per pulire i calamari !E goloso il tuo risotto, ti auguro di vincere il contest, te lo meriti, sei veramente brava.
    Un bacio
    vivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivi, ti ingrazio tantissimo per aver apprezzato le mie spiegazioni su come pulire i calamari e il mio risotto, sei sempre troppo gentile e carinissima, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto:)) grazie di cuore inoltre per le bellissime parole, sei gentilissima:))
      un bacione anche a te:))

      Elimina
  25. innanzitutto complimenti per la ricetta, si vede dai passaggi che è fatta con tanta passione e soprattutto come da tradizione!
    non sono mai stata in sicilia purtroppo, ma i miei quando andavano con il camper e stavano 2.3 mesi in inverno parlavano dei pescatori che addirittura regalavano il pesce, dove non ricordo, ma ti assicuro che dalle nostre parti (in toscana) non succede davvero...
    però che peccato che tutto cambi... e sempre in peggio purtroppo...
    un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per i complimenti sei troppo gentile e carinissima:)) mi fa veramente piacere che hai apprezzato sia la mia ricetta che il mio modo di esporla:)).
      Ai tempi dei tuoi genitori era tutto diverso: ancora era viva la tradizione
      della pesca, cosa del tutto scomparsa nel paesino dove abito io mentre in
      passato era assai fiorente....non so se dove si recavano i tuoi sia ancora viva questa tradizione, ma mi pare difficile: tantissime cose sono cambiate e in modo direi radicale e sempre e comunque in peggio!!!
      un abbraccio anche a te e buona notte:))

      Elimina
  26. che buonissimo risotto, complimenti dolce rosy e grazie delle belle parole che spendi semrpe per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tantissimo cara Ale per aver apprezzato il mio risotto, sei davvero gentilissima:)).
      Un bacione e grazie mille a te, mi fa sempre tantissimo piacere passare a trovarti:))

      Elimina
  27. Per fortuna che mi lasci sognar ecol tuo risotto, perchè chiudere gli occhi ed immaginare che quei pescatori non arrivano più e tutto il finale del tuo racconto mi ha messo un po' di tristezza!!!
    Un abbracciotto per uno spendido week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Mila, il fatto che quei pescatori non esistono più e che tutto è cambiato mette davvero un pò di tristezza e malinconia...ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto, sei davvero gentilissima, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto:))
      un abbraccio e un bellissimo fine settimana anche a te:))

      Elimina
  28. ma che buoni i calamari fatti così nel risotto!!! mi strapiace!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto, sei veramente gentilissima:)) mi fa molto piacere che ti sia piaciuto:))
      un bacione:))

      Elimina
  29. Buoni Buoni i calamari! Brava Rosy, ottimo risotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio risotto, sei troppo gentile, mi fa davvero piacere che ti sia piaciuto:)) grazie mille per i complimenti, sei carinissima:))
      un bacione:))

      Elimina
  30. Anche questo risotto è a dir poco spettacolare carissima,tanti tanti complimenti sei grande!!! :-))
    Un bacio

    RispondiElimina
  31. Carissima Daiana, ti ringrazio tantissimo per le splendide parole e per aver apprezzato il mio risotto, sei sempre troppo gentile e carinissima:)). Grazie di cuore inoltre per i complimenti:))
    un bacio anche a te:))

    RispondiElimina
  32. Adesso ho capito come si puliscono i calamari ! Grazie Rosy, sei una fonte inesauribile ! Che bello che tuo padre si dedichi ancora alla pesca per di più in apnea ! Tantissimi complimenti. Che peccato che la situazione del pesce pescato sia cambiata. Chissà com'è il pesce appena pescato !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te Cristina per aver apprezzato il mio post, sei sempre gentilissima:)). La passione per la pesca è un qualcosa di vitale per mio padre: pensa che la praticava fin da ragazzino, e per tutta la sua vita non ha mai smesso, neanche in pieno Inverno..e ancora adesso alla sua
      bellissima età la pratica, si tratta di una grandissima passione e mi
      auguro che continui così ancora per tantissimi anni in quanto significa che fisicamente sta bene ancora se la sente..poi fare nuoto fa benissimo e lui ne trae molti benefici. Grazie di cuore per i complimenti rivolti a lui, sei
      carinissima:)).
      La situazione relativa alla pesca nel paesino del ragusano in cui vivo è mutata in modo radicale: pensa che è nato come paesino di pescatori e
      per tantissimi anni ha mantenuto tale fisionomia..ora purtroppo è cambiato in modo profondo, radicale, questa essenza non esiste più, il paesino è diventato 'altro'..peccato:(( il pesce appena pescato è favoloso, io grazie a
      mio padre ho avuto modo di conoscerlo in quanto a casa mia è sempre stato 'di casa':))
      un bacione:))

      Elimina
  33. buonissimo questo risotto, io adoro il pesce ed anche i primi di pesce! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Silvia per aver apprezzato il mio risotto, sei sempre gentilissima:)) mi fa molto piacere che ti sia piaciuto, anch'io adoro il pesce e i primi a base di pesce: li prediligo alla carne:))
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina